Libro “Lo Spadoni della pallavolo”

24,00

Questa è la biografia di Francesco Spadoni raccontata attraverso le sue memorie, con il prezioso supporto della moglie Anna Maria Loreti.  Il libro raccoglie le testimonianze di amici, colleghi e atlete che aiutano un Francesco ultraottantenne a fissare su carta i tanti ricordi.

Categoria:

Descrizione

Ci sono storie, ci sono vite che meritano di essere raccontate, per comprenderne i contorni, per fotografare il cambiamento sociale di una città e dei suoi dintorni. 

Di fronte all’inevitabile fugacità del tempo, diventa importante incorniciare un memoriale con i racconti e le storie di una vita spesa tra palestre e terre da coltivare.

Francesco Spadoni è, per tutti, “lo Spadoni della pallavolo”. 

Un cognome diffuso che nel territorio di Imola e spesso stato associato alla figura imponente e barbuta di un uomo sempre in giro col suo pulmino per portare pesche dal campo al mercato e per portare atlete sui campi di gioco della pallavolo.

Questa è la biografia di Francesco Spadoni raccontata attraverso le sue memorie, con il prezioso supporto della moglie Anna Maria Loreti.  Il libro raccoglie le testimonianze di amici, colleghi e atlete che aiutano un Francesco ultraottantenne a fissare su carta i tanti ricordi. L’eredità culturale della società di pallavolo libertas CLAI, che oggi prosegue il percorso con il nome di C.S.I. CLAI Imola, è un tesoro da coltivare e condividere con tutti i ragazzi che avranno il piacere di sfogliare queste pagine. Umiltà, perseveranza, temperanza le qualità che emergono dalle vicende di Spadoni fin dalla sua infanzia per poi, metaforicamente, concretizzarsi nei viaggi in pulmino. 

Un pulmino che seppur con fatica ha accolto migliaia di ragazze per condurle in un percorso di crescita non solo sportiva. Senza arrendersi. Mai.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.5 kg
Dimensioni 15 × 21 × 2 cm